Olio di CBD: Le basi

Con la rapida crescita della popolarità del CBD, molte persone si stanno chiedendo, cos’è il CBD? Il CBD, sigla che sta per “cannabidiolo”, è un composto che si trova nelle piante di canapa. Il CBD interagisce con i recettori che mantengono il nostro corpo sano ed equilibrato.

Cos’e’ l’olio di CBD?

L’olio di canapa CBD è un estratto botanico naturale della pianta di canapa comune, è prodotto da piante di canapa con alta concentrazione di CBD e bassa concentrazione di THC, a differenza dei prodotti derivanti dalla marijuana che sono normalmente ricavati da piante con alta concentrazione di tetraidrocannabinolo psicoattivo, comunemente chiamato THC. Dal momento che i prodotti derivanti dalla canapa contengono solo piccole tracce di THC, non sono psicoattivi. Il cannabidiolo (CBD) è solo uno di oltre 120 cannabinoidi presenti ed identificati nella pianta di canapa ma il CBD domina la struttura della pianta.

Perchè integrare il CBD nella vita quotidiana?

Il CBD interagisce con il corpo attraverso il sistema cannabinoide endogeno (ECS) o il sistema endocannabinoide. Scoperto per la prima volta alla fine degli anni ‘80, il sistema endocannabinoide regola l’omeostasi del corpo o lo stato di equilibrio generale, influenzando funzioni quali umore, sonno, appetito, regolazione ormonale, dolore e risposta immunitaria.

Come un acrobata su un filo alto, poiché l’ambiente intorno a noi influisce sul nostro normale equilibrio, il sistema
endocannabinoide “corregge” mediando la reazione del nostro corpo per mantenerci in equilibrio.

Il sistema endocannabinoide

Il sistema endocannabinoide si trova in tutti i mammiferi ed è costituito da milioni di siti di recettori cannabinoidi localizzati principalmente nel cervello, nel sistema nervoso centrale (recettori CB1) e nel sistema immunitario (recettori CB2) che agiscono nella comunicazione neurale. Il sistema endocannabinoide è uno dei più importanti sistemi regolatori del corpo umano ma la maggior parte delle persone fa molto poco per sostenere la salute di questo sistema perché i cannabinoidi non fanno parte della dieta media.

Il sistema endocannabinoide è responsabile della regolazione dell’equilibrio nella risposta immunitaria del nostro corpo, nella comunicazione tra le cellule, l’appetito, il metabolismo, la memoria e altro. Nonostante il ruolo integrale che assume il sistema endocannabinoide è rimasto una parte sconosciuta delle funzioni del corpo umano.

Nominato per la pianta che ha ispirato la sua scoperta, il sistema endocannabinoide è importante per la salute e l’equilibrio generale, ma la sua importanza è appena compresa dalla comunità medica. È attraverso il sistema endocannabinoide che i cannabinoidi presenti in natura dalla marijuana medica interagiscono con i nostri corpi e attivano i suoi effetti benefici.

Con il potenziale di influire notevolmente sul modo in cui funzionano i nostri corpi. Un sistema endocannabinoide
sano è essenziale ed è fondamentale imparare a mantenerlo tale.